FAQ

No, non necessariamente. Se possedete un eccellente padronanza dell’inglese, vi incuriosisce spulciare le leggi sulla migrazione e avete tempo da dedicare alla vostra causa, riuscirete perfettamente a gestire la vostra pratica. Tuttavia, ci sono alcuni punti da considerare prima che prendiate la decisione finale:

  • un RMA/LIA è QUALIFICATO e REGISTRATO con le Autorità e DEVE aggiornarsi costantemente. Inoltre, entrambi hanno accesso a servizi che consentono di consultare regolamenti e legislazioni spesso non disponibili al pubblico;
  • gli RMA/LIA sono OBBLIGATI a lavorare secondo i principi del Codice Etico di ciascuna giurisdizione (per l’Australia e per la Nuova Zelanda). Oltre a ciò, agenti e consulenti possiedono moralità elevata che gli consente di mettere al primo posto i vostri interessi;
  • i visti sono il pane quotidiano di RMA/LIA, quindi sanno quello che fanno!

Si. Gli agenti e i consulenti non sono impiegati dal Governo, ma sono professionisti privati. In quanto tali, i loro servizi sono associati a compensi professionali. L’ammontare delle parcelle varia e i fattori più determinanti sono la complessità del caso e l’esperienza dell’agente. Normalmente affronterete due spese nella procedura:

  • Parcella per la prima consulenza: prima di lavorare su QUALSIASI caso, indipendentemente dall’apparente semplicità, a Green Wings Migration vi verrà sempre richiesto di avere una prima consulenza con Eleonora (la nostra agente di immigrazione). Questo incontro (che sia in ufficio o via Skype) è essenziale per valutare le circostanze e definire una linea di azioni preliminare. In seguito a questa valutazione, riceverete una lettera con un resoconto del vostro incontro e – nella maggior parte dei casi – un preventivo per lavorare al vostro caso;
  • Parcella per la pratica del visto: se accettate il preventivo e firmate il contratto, noi inizieremo a lavorare sul vostro caso. Tenete presente che non inizieremo alcun lavoro sulla vostra procedura fino a quando non sarà stato stipulato un contratto formale. Siamo responsabili per ogni informazione fornita;

Di norma, un deposito del 50% è richiesto per confermare l’impegno reciproco. Questo denaro sarà conservato nel nostro Fondo Fiduciario e non lo utilizzeremo fino a quando non verrà eseguito il lavoro completo o quando sarà necessario pagare per costi intermedi. Successivamente, prima di completare la presentazione della domanda, vi chiederemo di pagare il saldo delle spese rimaste.

È possibile recedere dal contratto in ogni momento, dando un preavviso scritto. In questo caso, vi sarà chiesto di pagare solo per il lavoro che è stato svolto fino a quel momento. Qualsiasi importo che non può essere fatturato, sarà rimborsato tempestivamente sul vostro conto bancario nominato.

I metodi di pagamento accettati sono bonifici bancari, carte di credito MasterCard o Visa e depositi in contanti.

No, le decisioni sull’approvazione dei visti sono affidate al Dipartimento degli Affari Interni, dove i delegati applicano le leggi e la loro discrezione. Agenti e consulenti aiutano a valutare la fattibilità di una richiesta e coadiuvano preparazione dei documenti richiesti dal Dipartimento.

A volte l’opinione di un agente può essere scettica o contraria in merito alle chances di approvazione. Questo non significa necessariamente che dovreste astenervi dal procedere, in quanto dopotutto la decisione è soltanto vostra. Tuttavia, vi chiederemo di firmare un documento per prendere atto della nostra opinione e confermare la vostra intenzione a procedere.

Provo ad essere onnipresente e rintracciabile il più possibile. Ci sono moduli di contatto sul sito web, un indirizzo email molto attivo, profili Instagram, Facebook, Messenger e una linea telefonica. Tuttavia, a volte potrei non riuscire a rispondervi immediatamente. Potrei essere impegnata in una consulenza con un altro cliente o potrei stare lavorando ad un caso, cosa che richiede sempre un grande livello di attenzione e dedizione. Dopo tutto, sono sicura che non vi piacerebbe essere un cliente pagante che non riceve un servizio di qualità perché altre cose interferiscono.

Le email sono il metodo di comunicazione preferito da Green Wings Migration, specialmente quando siete diventati clienti a tutti gli effetti. È difficile tenere traccia dei messaggi tramite social media o altri canali meno formali e come agente/consulente registrato, devo tenere traccia di TUTTE le comunicazioni con i miei clienti.